giovedì 17 gennaio 2019

CROSTATA DI FARRO CON RICOTTA MENTA E FIORDALISO



INGREDIENTI Per la Frolla:
  • 250 gr. farina di farro
  • 110 gr. zucchero di canna
  • un cucchiaino scarso di sale
  • 125 gr. di burro
  • 1 uovo
INGREDIENTI Per il ripieno:
  • 100 gr. farro perlato
  • 30 gr. zucchero di canna
  • 30 gr. zucchero Menta Mix
  • una presina di sale
  • 500 ml. di latte
  • 1 tuorlo
  • 250 gr. ricotta 
  • la scorza grattugiata di una arancia non trattata
  • 50 gr. scaglie di cioccolato
  • Fiori eduli Fiordaliso

Beh per il mio compleanno non potevo esimermi dal preparare una buona crostata con le mie erbette preferite, la menta e il fiordaliso! In effetti anche la ricetta è un ibrido tra le mie torte preferite dell'infanzia, la torta di riso e la torta di ricotta :-)


Lavorare il burro con lo zucchero, fino a quando si saranno amalgamati bene, poi aggiungere l'uovo, la farina il sale ed impastare velocemente fino a formare una palla.  Schiacciatela leggermente avvolgetela nella pellicola e lasciatela riposare in frigo per un paio di ore.

Nel frattempo lessate il farro come da indicazioni riportate nella confezione. Quando sarà cotto, scolatelo e mettetelo in un pentolino con il latte, lo zucchero di canna e lo zucchero Menta Mix e il pizzico di sale. Cuocete a fuoco medio basso per circa 25 minuti fino ad assorbimento del latte.
Fatelo raffreddare quindi unite la ricotta, il tuorlo, la scorza d'arancia e le scaglie di cioccolato.

Stendete la frolla sulla carta forno ma tenete poco meno di un terzo dell'impasto per le decorazioni di superficie.
Versate al centro della tortiera rivestita con la frolla il composto di farro e ricotta, distribuitelo bene con il dorso del cucchiaio, infine adagiate le decorazioni di sfoglia sulla superficie.

Infornate a 180° per circa 45 minuti, finchè la superficie sarà ben dorata.

Lasciar raffreddare e servire spolverando con i Fiori eduli Fiordaliso.

Non mi resta che dire "Buon Compleanno a Me!"

venerdì 23 novembre 2018

CROSTATA DI PERE, ERBA LUIGIA E CRISANTEMI


INGREDIENTI :
Una torta autunnale dolce e saporita, da provare!


Stendere la pasta frolla su delle teglie per crostatine o su una tortiera ben imburrata, bucherellare la pasta con l'aiuto di una forchetta e infornate 15 minuti a 180 °

Nel frattempo tritate con un mixer 40 gr. di mandorle, unite mezza buccia di limone grattugiata, lo zucchero a velo e 40 gr. di burro fuso, amalgamate fino a fare una pallina che porrete, avvolta nella pellicola, in freezer per 30 minuti.

Proseguite pelando le pere e tagliandole a fette sottili di 3/4 mm, grattugiate la restante buccia del limone, unite le uvette, il trito di amaretti e di mandorle, il trito di Erbe Luigia e 40 gr. di burro fuso e mescolate bene.

Sulla frolla leggermente cotta adagiate bene il composto con le pere e sbriciolate sulla superficie la pasta di mandorle, quindi infornate per almeno altri 20 minuti.

Lasciar raffreddare e servire spolverando con zucchero a velo e Fiori eduli Freschi, in questo caso io ho usato petali di Crisantemi! (In sostituzione vanno benissimo anche i petali essiccati).

giovedì 22 novembre 2018

TUORLO FRITTO IN PANATURA D'ERBE SU FOGLIE DI BORRAGINE IMPANATE


INGREDIENTI :
Faccio un mea culpa....sono stata molto manchevole quest'anno e ho postato poche ricette, il lavoro è aumentato e il tempo per seguire il blog è ahimè un po' diminuito, ma pochi giorni fa ho fatto una passeggiata nel giardino che mi ha regalato ancora grandi emozioni e con il raccolto, quasi due chili tra erbette e fiori, ho deciso di proporvi questa deliziosa ricetta!

Miscelare il trito di fiocchi di mais (o il pangrattato) con una bella manciata di Misto Erbe per Verdure  polverizzato e un pizzico di Sale Aroma di Montagna, versare il tuorlo integro sulla panatura e ricoprire bene tutta la superficie dell'uovo aiutandosi con un cucchiaino.
Mettere i tuorli in freezer per mezz'ora.
Quindi in una pentolina con abbondante olio bollente versare i tuorli impanati e friggere velocemente.

Nel frattempo lavare e asciugare bene le foglie di borragine, passarle nella pastella fatta mescolando farina con acqua fredda e un pizzico di Sale Aroma di Montagna fino ad ottenere una cremina densa, quindi versare nell'olio bollente fino a doratura, magari rigirandole a metà cottura.
Scolare e porle su carta assorbente a far asciugare.

Servire impiattando i tuorli sopra le foglie fritte di borragine e guarnire con i petali di Monarda

Vi stupirà sentire la croccantezza della panatura in contrasto con la morbidezza del tuorlo e la freschezza della borragine e della monarda! 
Semplicemente deliziosa!!!

domenica 27 maggio 2018

CROSTATINE DI NOCCIOLATA E CAMOMILLA



INGREDIENTI :
  • un rotolo di pasta frolla
  • 60 gr. nocciole tostate e pelate
  • 80 gr. zucchero di canna
  • 80 ml. latte
  • 100 gr. cioccolato fondente
  • 3 tuorli
  • Camomilla
  • Fiori eduli Freschi
Immersa nella raccolta della camomilla ho pensato che un ottimo abbinamento in cucina poteva essere quello con la crema di nocciole, e queste crostatine ne sono proprio la prova!


Stendere la pasta frolla su delle teglie ben imburrate e bucherellare la pasta con l'aiuto di una forchetta.

Nel frattempo preparare la crema sciogliendo a bagno maria il cioccolato fondente spezzettato.
In un frullatore tritare le nocciole con lo zucchero.
Scaldare il latte con una bella manciata di Camomilla e lasciare in infusione per 5 minuti.
Amalgamare nel mixer il latte filtrato dalla camomilla al trito di nocciole e al cioccolato.
(nel caso la crema non avesse una densità sufficiente aggiungere un cucchiaino di amido di mais)

Versare la crema nelle teglie con la pasta frolla e infornare a 180° per 20-25 min.

Lasciar raffreddare e servire aggiungendo in guarnizione Fiori eduli Freschi.